Banda Slot in attacco: rinvenute tre Slot all’interno di un furgone abbandonato

Un settore ricco di fascino come quello del gioco è ultimamente sempre più afflitto da un grave problema: la criminalità. Sono sempre di più infatti le notizie legate al mondo del gioco e con particolare riguardo alle slot machine.

E’ tornata in azione infatti la banda delle Slot Machine che l’altra notte ha fatto irruzione in un Bar Tabacchi in provincia di Livorno. La banda è collegata gia ad altri 4 furti in altrettante sale da gioco dei paesi limitrofi.

Questa volta i ladri, dopo avere rubato un furgoncino Fiat, hanno preso di mira l’esercizio pubblico nel centro di Livorno e, nonostante il sistema di allarme istallato, hanno prelevato e caricato sul furgoncino tre Slot Machine, tra cui due Book Of Ra.

Il furto è avvenuto intorno alle ore 2 della notte. Qualcuno passando ha notato infatti un furgone davanti al bar. Una segnalazione ai carabinieri della zona è arrivata subito dopo portando alla scoperta l’accaduto. I ladri avrebbero tagliato la saracinesca e forzato la porta d’ingresso. Poi sono fuggiti con le slot. Erano state da poco svuotate, ma dentro ognuna c’erano dai 400 ai 700 euro, senza contare ovviamente i danni al locale.

Le slot scassinate e svuotate, sono state rinvenute assieme al furgone nelle campagne poco distanti qualche ora dopo.

Sul furto indagano i carabinieri. Le modalità del colpo fanno pensare possa trattarsi della stessa banda che una quindicina di giorni fa aveva effettuato un ennesimo furto in un bar poco distante da questo. Qui i ladri erano stati immortalati dalle telecamere installate all’interno dell’ esercizio e ad altri 3 furti in paesi poco vicini.

Lascia un commento